Giorgio De Chirico e la Metafisica a Ferrara

Le muse inquietanti - Giorgio De Chirico - 1918Dopo cento anni, Giorgio De Chirico, ritorna a Ferrara, nella città dove ha dipinto le sue opere più importanti e ha fondato la scuola Metafisica, un genere di pittura che aveva iniziato a Firenze e continuato a Parigi.

La città Estense, rivive il soggiorno di Giorgio De Chirico, iniziato da giugno 1915 fino a dicembre 1918.  A Palazzo Diamanti, dal 14 novembre 2015 al 28 febbraio 2016, una grande esposizione, ricorda gli anni della presenza di De Chirico, fondamentali in Italia, per la nascita della scuola pittorica Metafisica, fra le più importanti, nell’Italia del primo Novecento. Nella mostra, saranno esposti i dipinti, creati a Ferrara nel soggiorno avvenuto durante il periodo della Prima Guerra Mondiale, quando fu inviato in città per il servizio militare, le opere provengono dai più importanti musei del mondo, molte delle quali, esposte per la prima volta in una mostra italiana. I dipinti di De Chirico, non sono gli unici ad essere presenti, possiamo vedere anche i capolavori di Carrà, Morandi, De Pisis, Dalì, Magritte, Ernst…  [...]

Tags: , , , , , , , , , , , ,

Read Users' Comments (0)