Tommaso Della Volpe, il conte pittore e fotografo.

TOMMASO DELLA VOLPE -  Donne di Romagna - 1923Nato ad Imola nel 1883, da una nobile famiglia fin da bambino, aveva iniziato a dipingere, restando lontano sia dai movimenti di avanguardia, sia dalla cultura ufficiale ed era molto attivo nella prima metà del Novecento. Dopo gli studi classici presso il Ginnasio del Collegio San Carlo di Modena, dove si era diplomato nel 1899, in seguito, era stato indirizzato dalla famiglia agli studi ecclesiastici che lui rifiutava.

A Roma, aveva uno zio cardinale, e fra i suoi discendenti c’erano anche uomini di stato, ma lui decideva di non intraprendere la carriera ecclesiastica e frequentava i corsi di pittura all’Accademia di Bologna dove nel 1907, conseguì il Diploma per l’insegnamento. La carriera artistica, a quella epoca, non era considerata adatta ad un nobile. Dopo gli studi artistici, comincia a partecipare a diverse mostre e competizioni a livello locale e nazionale e sarà presente per due volte anche alla Biennale di Venezia.  [...]

Tags: , , , , , ,

Commenti (0)

Arte dal vero ad Imola

Ad Imola, nella sede del Museo della città, fino all’otto marzo 2015, è stata allestita una mostra sull’arte dal Vero in Romagna, dal Novecento fino ai giorni nostri. L’arte dal vero è quella che dovrebbe essere di più facile interpretazione da parte del pubblico, è il contrario di quella astratta. Sono esposte opere realizzate con diverse tecniche: disegno, grafica, scultura, pittura, ceramica, provenienti dai musei romagnoli e da collezionisti privati, sul tema dell’immagine nella forma reale, umana, animale e del paesaggio. [...]

Tags: , , , , , , , , ,

Commenti (2)

La nuova dietetica

 

Paola Petrini, natura morta“La nuova dietetica”, è stata pubblicato nel 1982, ma il contenuto è sempre attuale per la lungimiranza e la precisione dell’autore nello studio dei nostri alimenti e delle sostanze utili alla salute dell’organismo umano, in un’epoca di grande ignoranza alimentare fra la popolazione, condizionata a subire abusi d’ogni genere da parte dell’industria alimentare. Sono trattate anche le migliori combinazioni fra gli alimenti, per ottenere più benefici per la salute, e il modo più corretto per prepararli. Di seguito, la prefazione dell’autore tratta dal libro.  [...]

Tags: ,

Commenti (0)

I cereali e il pane

Panini da colazioneDagli scritti e dai ritrovamenti effettuati con le scoperte archeologiche, si è potuto verificare se i cereali fossero stati i primi alimenti di tutte le civiltà umane fin dalla preistoria. I cereali più conosciuti sono: il riso, l’orzo, la segala, il miglio, il mais e il frumento, l’avena. Per la completezza dei loro costituenti, quali vitamine, minerali, proteine, carboidrati, amminoacidi, sono gli alimenti più adatti a soddisfare le necessità alimentari dell’uomo. Il pane, è stato fra i primi alimenti derivati dai cereali. Il primo cereale a trasformarsi in pane, sembra sia stato l’orzo, fra i più antichi, insieme al miglio; in Africa e nelle regioni dell’Asia meridionale, è ancora diffuso un tortino, il pane di miglio, di cui si ha notizia fin dal periodo Neolitico. Nel Cinquecento, il miglio era molto diffuso anche nelle regioni dell’Italia del nord, è uno dei cereali più ricchi di sostanze minerali, la sua origine non è certa, alcuni pensano la Cina, altri l’Africa. Era molto coltivato in Italia e in Europa, fino all’arrivo del mais. La farina di miglio non lievita, ma si può miscelare con quella di frumento. L’orzo, ritenuto originario dell’Asia occidentale, si adatta a tutti i tipi di clima; si è imposto sugli altri cereali per la produzione della birra e del malto, e nell’alimentazione degli animali. Nella preparazione del pane, la farina d’orzo, si può aggiungere ad altre farine e in torte integrali adatte alla prima colazione. Dal chicco tostato e tritato, si prepara un decotto chiamato caffé d’orzo.   [...]

Tags: , , , , , ,

Commenti (0)

I tappetini per l’idromassaggio MADE IN ITALY

IDROMASSAGGIO CON TAPPETO IDROMAGICI tappetini per l’idromassaggio da applicare ad una vasca da bagno già esistente, in Italia, hanno caratterizzato gli ultimi venti anni del secolo scorso e sono stati presenti nelle fiere di tutte le città italiane e straniere. Si rivelarono subito un successo commerciale, ed ogni azienda di articoli casalinghi, voleva avere un proprio modello personalizzato con la sua insegna, anche se le vendite non potevano essere assidue come per gli altri elettrodomestici, in quanto, le vendite erano condizionate dalla presenza di una vasca da bagno. Diverse aziende, s’impegnarono nella costruzione di queste apparecchiature, valutando il fenomeno più del reale. 

              info@mancinigabriella.it        [...]

Tags: , , , , , , ,

Commenti (0)

La terapia Gerson, un metodo naturale per la cura del cancro

La terapia Gerson, è un libro di pubblica utilità che tutti devono leggere, anche solamente a scopo informativo. La figlia del dottor Max Gerson, Charlotte, ha pubblicato il metodo adottato dal padre per la cura del cancro e di altre malattie degenerative, considerate incurabili, dalla medicina professionale.

Negli anni Venti del secolo scorso, il dottor Gerson, studiò l’effetto della dieta alimentare sulle malattie, cominciando a sperimentarla su se stesso. All’epoca, la medicina ufficiale considerava incurabile l’emicrania dalla quale era afflitto da, quando era ancora studente di neurologia e solo casualmente, scoprì che la dieta da lui messa in pratica, riusciva a curare altre malattie, compreso il cancro o patologie diagnosticate come tali, quando iniziò a sperimentarla sui pazienti, i quali si ritrovarono guariti anche da altre malattie.  Ho trovato il libro pubblicato in Italia nel 2002, sul catalogo dell’Editore, ma oggi è distribuito gratuitamente on-line. [...]

Tags: , , , , , ,

Commenti (0)

La rotonda di Rovigo

Rotonda di RovigoLa Rotonda di Rovigo fra Manierismo e Barocco.  Nel Cinquecento, Giorgio Vasari, pittore, architetto e storico toscano, scrive le Vite, le biografie dei più celebri artisti, pubblicate la prima volta nel 1550; vissuto in questo periodo, descrive anche il significato di Manierismo. Manierista, è chi imita l’arte dei grandi che lo hanno preceduto. Nel Cinquecento, il Manierismo, occupa gran parte dello scenario artistico. Dopo Michelangelo, comincia la crisi del Rinascimento fiorentino e romano, e gli artisti successivi, non potendo eguagliare i maestri, ripetono le forme dell’arte di questi.   [...]

Tags: , , , , ,

Commenti (0)

L’ossessione nordica

Alfons Siber - Risveglio di primavera“L’ossessione nordica, Böcklin, Klimt, Munch e la pittura italiana” è il titolo di una mostra che si svolge nel Palazzo Roverella di Rovigo dal 22 febbraio al 22 giugno 2014; l’espressione, “Ossessione nordica”, è stata adottata per la prima volta dal critico Vittorio Pica, nel 1901 per indicare l’influenza che ebbe sugli artisti italiani, l’arte dell’Europa settentrionale presente alle prime Biennali di Venezia.   [...]

Tags: , , , , , , ,

Commenti (1)

MACROBIOTICA, la vera cucina per la salute

A Riccione, quando facevo i cartelloni pubblicitari, conoscevo una famiglia che gestiva un ristorante con cucina tradizionale, ma per se stessi, preferivano cucinare con alimenti macrobiotici, ed era la prima volta che sentivo parlare di macrobiotica. Pensai subito che si trattasse di un capriccio eccentrico, ma in seguito, ho approfondito l’argomento e ho capito che si alimentavano in modo corretto, anche se per il pubblico, preparavano i pasti della tradizione italiana. La maggior parte della gente, in Italia, non conosce l’alimentazione Macrobiotica, che è stata diffusa in occidente dal giapponese George Ohsawa e dai suoi discepoli, e spesso non è stata conosciuta per mancanza d’informazione. [...]

Tags: , , , , , , , , , ,

Commenti (1)

LIBERTY, l’arte della borghesia industriale

Liberty - Primavera - TemperaAll’inizio del Novecento, l’Europa fu caratterizzata da diversi mutamenti sociali e tendenze artistiche che posero i fondamenti dell’arte moderna, la rivoluzione industriale arrivò al suo massimo sviluppo verso la fine dell’Ottocento e dopo l’Inghilterra, interessò anche le altre nazioni europee, in un clima di fiducia e ottimismo, dovuto al periodo di pace, degli ultimi trenta anni dell’Ottocento, fino allo scoppio della prima guerra mondiale, periodo denominato “Belle Epoque“. Il progresso tecnologico e l’innovazione in Italia arrivano più tardi a causa dei problemi derivanti dall’unificazione nazionale.

Nel marzo 1883, scompariva Carlo Marx e il 29 luglio dello stesso anno, nasceva Benito Mussolini. Verso la fine dell’Ottocento, nuove scoperte e invenzioni, trasformarono la vita e l’economia; è in questo periodo che nasce l’urbanistica e si unisce all’architettura, per affrontare i nuovi problemi delle città, dovuti al “miracolo economico”: la costruzione di fabbriche, uffici e il nuovo incremento demografico delle città occupate dai quartieri degli operai e deturpate dal nuovo sviluppo dei centri abitati. Le città s’ingrandiscono in funzione della civiltà industriale. Scienza e industria trasformano la società.   [...]

Tags: , , , , , , , , , , ,

Commenti (0)

 Page 1 of 11  1  2  3  4  5 » ...  Last »